Cerca
  • Dr Domenicantonio Galatà

Roma, arriva il progetto “Buono Così” di Sodexo per le mense delle scuole del Municipio 1

Ancora più qualità e sostenibilità nei prodotti a filiera corta destinati ai menù dei ragazzi.


A Roma, presso la Terrazza dell’I.C. di Via delle Carine, è stato presentato il nuovo concept “Buono così: Gusto, Benessere, Qualità” realizzato da Sodexo, azienda leader nei servizi per la qualità della vita, per gli alunni delle scuole del Municipio I.



Una delegazione dell'Associazione Italiana Nutrizionisti in Cucina incuriosità e sensibile al tema ha partecipato all'evento di presentazione.


I produttori ci mettono la faccia, la qualità delle materie prime è una certezza così come il lavoro di Sodexo nel ricercare le giuste tecniche di trasformazione e cottura che preservano i nutrienti; è giunto il momento di rassicurare i genitori e le famiglie. La qualità del cibo che viene servito non dipende solo dalla qualità della materia prima - ma da come questa viene cucinata afferma il presidente Ainc Dott. Antonio Galatá.

Alla presenza delle istituzioni del primo Municipio e dei dirigenti scolastici, Sodexo, da gennaio 2022 responsabile del servizio di ristorazione presso le scuole del Municipio I, ha voluto porre l’attenzione sulla cura che caratterizza il servizio di ristorazione scolastica, che non si esaurisce solamente nella semplice somministrazione di un piatto nutrizionalmente bilanciato. I numeri di questo progetto raccontano di 8000 bambini coinvolti in 43 scuole (di cui 12 sono nidi): un servizio per i nidi capitolini, per le sezioni ponte, per le scuole dell'Infanzia - sia Comunali che Statali - per le Primarie e Secondarie di I grado. Di questi 8000 bambini, al 10% vengono garantite diete speciali ed etnico-religiose, mentre il 77% dei prodotti utilizzati per creare i menù sono Bio, DOP, IGP, Equo Solidali, a Filiera Corta e provenienti da Agricoltura Sociale o Territori Terremotati.


Massimo Fiore, responsabile acquisti Sodexo afferma l’importanza del riconoscimento del valore del cibo e dei prodotti alimentari - continua  <<andiamo a verificare le fasi relative alla materia prima, dei processi produttivi, del confezionamento, dello stoccaggio anche ricercando come dire la conformità rispetto a certi parametri igienico-sanitari ma anche verificando che siano rispettati i parametri della sostenibilità, del rispetto ambientale e per le persone>>.




122 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti